La serata conclusiva del Premio “I fiori blu”

Si terrà a Foggia, venerdi 11 settembre, a partire dalle 20:30, presso la Villa Comunale "Karol Wojtyła", in piazza "Camillo Benso Cavour".

"Seguite sulle nostre pagine social gli incontri con i protagonisti e le protagoniste del nostro Premio e le interviste con i sei finalisti Gianrico Carofiglio, Viola Di Grado, Nicolò Govoni, Franco Lorenzoni, Andrea Marcolongo e Massimo Recalcati. Vi aspettiamo! #Ifioriblu

seguici su facebook seguici su twitter seguici su instagram seguici su youtube

I sei finalisti

Franco Lorenzoni

I Bambini ci guardano
I BAMBINI CI GUARDANO

Andrea Marcolongo

Alla fonte delle parole
ALLA FONTE DELLE PAROLE

Massimo Recalcati

mantieni il bacio
MANTIENI IL BACIO

Viola
Di Grado

Fuoco al cielo
FUOCO AL CIELO

Nicolò
Govoni

Se foose tuo figlio
SE FOSSE TUO FIGLIO

Gianrico Carofiglio

La misura del tempo
LA MISURA DEL TEMPO
I NOSTRI NUMERI


8

Gli incontri con
autori e autrici

8

Eventi tra gennaio
e aprile

6

I finalisti di
questa edizione

16

I titoli in gara
nel 2020

7

I prestigiosi membri
della giuria tecnica

La proposta del progetto del Premio ha incontrato immediatamente gli entusiasmi dei rappresentanti delle più autorevoli istituzioni culturali del territorio e infatti la partenza della prima edizione si realizza grazie al sostegno della regione Puglia, con il partenariato della biblioteca “la Magna Capitana” e dell’Università degli Studi di Foggia.

Non mancano i patrocini della Provincia, e dell’assessorato alla cultura del Comune di Foggia ai quali si sono presto aggiunti gli auspici del Cepell, Centro per il Libro e la Lettura.

"Cosicché le nostre ragioni di leggere sono strane
quanto le vostre ragioni di vivere.
E nessuno è autorizzato a chiederci
conto di questa intimità."


Daniel Pennac


LA
MISSION



Con l’espressione le “Fleurs blu” si indica in francese in modo ironico la persona romantica idealista e nostalgica. In realtà è questo il profilo che meglio descrive l’anima dell’attività dell’associazione che, nel sogno di ricostruire un tessuto sociale coeso costruttivo e fertile, attraverso percorsi di condivisione ascolto e confronto, intende promuovere una consolidata identità culturale in grado di fronteggiare le asperità di una terra con tanto potenziale ma con poche risorse critiche e costruttive.

Scarica la
nostra brochure

La giuria tecnica

  • Ritanna Armeni
    Giornalista e scrittrice
  • Pierluigi Battista
    Inviato ed editorialista
  • Marco Ferrante
    Giornalista e scrittore
  • Paolo Mieli
    Giornalista, saggista ed esperto di storia
  • Sandra Petrignani
    Giornalista e scrittrice
  • Lidia Ravera
    Lidia Ravera
    Scrittrice
  • Silvia Truzzi
    Silvia Truzzi
    Giornalista